Rossetto cambiacolore Lepo

rossetto cambiacolore lepo 

 

Review velocissima di uno dei miei must di quest’estate!

Da piccola avevo un qualcosa di simile, ma che puzzava tantissimo e dopo poco si è irrancidito… (roba trovata su Cioè o giornali simili)

Lo so: ho scoperto l’acqua calda, dato che questo è uno dei prodotti storici di Lepo (dai un’occhiata al sito per conoscere i punti vendita), ma, come spesso accade, cerchiamo qualcosa di diverso o la novità, non sapendo che abbiamo tutto a portata di mano.

Quello che attira in questo rossetto sono senza dubbio i colori “strambi” in cui viene proposto: che soddisfazione e che risate ogni volta che tiri fuori un rossetto blu…anche se in un passato non troppo lontano usavo veramente questo colore sulle labbra…ma è un’altra storia.

Ma il fatto che io lo annoveri tra i miei preferiti non dipende da questa “frivolezza”, quanto invece dalla capacità che ha questo prodotto di restare attaccato sulle labbra (tipo cozza allo scoglio) per ore, ore ed ore senza seccarle.

Sarà il fatto che al suo interno ha aloe, cera d’api, olio d’oliva e vitamina E (e non è poco) che lo rendono così morbido sia all’applicazione (tipo burrocacao), sia durante la giornata…resta comunque chiaro il concetto che lo adoro!

rossetti_cambia_colore

L’unica “pecca” (se così vogliamo chiamarla) sono le nuances: è vero che cambia colore a seconda del PH delle labbra di ognuna di noi (anche se, facendolo provare a persone diverse, non ho visto grandi differenze), ma le tonalità sono tutte sulla gamma del rosa (quello che ho io diventa un fucsia parecchio acceso ed è il penultimo “in gradazione” prima del nero, che dovrebbe essere sul viola).

Se però il fucsia ti piace (must di ques’estate con tutti i colori fluo) e vuoi un rossetto che resista veramente a TUTTO come una tinta, perfetto per il mare o per la piscina e che ti lasci le labbra ben idratate, non puoi non farlo tuo!

 

PREZZO: € 10,50

2 commenti:

La Bisbetica ha detto...

Questo genere di rossetti mi incuriosisce da quando ero bambina, ma ho sempre paura di provarli! Ci sono molti colori che non mi stanno bene o non mi piacciono (il fucsia... brrrr!) e non saprei che fare se capitasse proprio quello!

Naima ha detto...

magari potresti provare a testarli all'interno del polso o dell'avambraccio...tentar non nuoce! ^_^