L’estate di China Glaze

*Questo post contiene prodotti inviati come omaggio a scopo di valutazione da parte dell’azienda produttrice. La mia opinione non è in alcun modo condizionata dall’omaggio, ne’ vengo pagata da questa azienda.

 

smalti china glaze

 

Con un ritardo che eufemisticamente definisco IMBARAZZANTE riesco solo oggi a recensire gli smalti China Glaze che Clarissa Nails mi aveva inviato diverso tempo fa.

D’altronde, quando ti demoliscono la casa e, a malapena, riesci a trovare un paio di mutande pulite, senza parlare poi della linea telefonica fuori uso, questi sono gli “inconvenienti” in cui sguazzi poco allegramente…

Caratteristica comune a tutti e tre: asciugano in un battibaleno e sei costretta a toglierli solo perché ti sei stancata dello stesso smalto sulle unghie da 10 giorni (leggi: durano davvero un sacco).

Ma bando alle ciance e vediamo assieme i colori:

smalto n. 960 “Papaya Punch”

papaya puch china glaze swatch papaya puch china glaze

questo arancione chiaro (tipo papaya-mandarino-zucca) della collezione “Island Escape” la sta facendo da padrona nei trend di quest’estate! Finish cream, colore pieno con due passate, intenso senza essere fluo, è davvero quello che ti ci vuole per essere di tendenza, anche senza seguire l’ondata del giallo (che ormai, francamente, mi ha un po’ stufata). Superconsigliato, soprattutto con l’abbronzatura!

 

 smalto n. 952 “Pelican Grey”

pelican grey china glaze swatch pelican grey china glaze

un grigio chiaro microglitterato meraviglioso, direttamente dalla collezione “Anchors Away”, che non può mancare nel tuo “parco smalti”! Prima motivazione: il grigio ti fa essere bon ton chic, senza dover ricorrere ai soliti rosini, beigeolini e via dicendo. Seconda motivazione: il grigio tornerà a spron battuto nella stagione autunno-inverno 2011. Se invece lo vuoi rendere meno sobrio, ti basterà aggiungere un top coat con glitter colorati o uno smalto crackle in contrasto: effetto garantito! Le tre passate sono d’obbligo, non tanto per le striature, quanto per la coprenza (ha una consistenza più liquida rispetto ai suoi “fratellini”).

 

smalto n. 948 “First Mate”

first mate china glaze swatch first mate china glaze

concludiamo in bellezza con uno splendido blu navy, anche questo dal finish cream ed anch’esso facente parte della collezione “Anchors Away”. Rispetto ai precedenti, è talmente pigmentato da far considerare superflua una seconda passata (che io faccio comunque, per intensificare il colore) e modulabile al punto di farlo sembrare quasi nero, ma senza eccedere nel dark. Perfetto da indossare da solo o da “rigare” con uno smalto bianco, per un perfetto “stile marinaretta”.

Allora, che ne pensi di questi colori?

Io li trovo strepitosi, ognuno per caratteristiche e momenti diversi, e ringrazio sia China Glaze che Clarissa Nails per avermeli fatti provare!

4 commenti:

DivineRainbow ha detto...

belli *_* io non ho mai provato questa marca..sono proprio curiosa!!!!

Naima ha detto...

te li consiglio vivissimissimamente!!!

Chiara Glycine ha detto...

Mi piace tantissimo quello grigio! *_*

Naima ha detto...

vedo che ci siamo capite! ;)